Visual Tree Assessment

La metodologia impiegata per la valutazione fitostatica delle arboree.

Il metodo VTA (valutazione visiva dell’albero) consta di tre fasi.
1. Controllo visivo dell’albero al fine di ricercare sintomi esterni di difetti interni. Se la distribuzione costante delle tensioni nell’albero viene disturbata a seguito di difetti, l’albero reagisce producendo più legno nel punto sovraccaricato. In tal modo rigonfiamenti e depressioni si formano in prossimità delle cavità cariate e costolature vicino alle fenditure.
2. Se vengono riscontrati dei sintomi bisogna procedere ad un esame più approfondito per confermare e misurare il difetto correlato. Questo é possibile utilizzando il martello ad impulsi elettronico ed il resistografo F400 IML.
3. Conosciuta la dimensione del difetto e la qualità del legno vengono applicati dei criteri di previsione di schianto per determinare se l’albero rappresenti o meno un pericolo imminente.

Comments are closed.